Docfa 4.00.4 Scarica

Docfa 4.00.4 Scarica docfa 4.00.4

Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4. Scarica il software. Versione software del 04/09/ sostituita dalla versione. Utilizzato principalmente dai tecnici che si occupano di catasto, è molto utile a chiunque per simulare accatastamenti verificando le rendite catastali. Puoi fare il download del Docfa dal sito consulta la circolare sull'ultima versione Agenzia delle Entrate | Aggiornamento software Docfa A partire dal mese di Per tutti gli approfondimenti e scaricare il software: link. Re: Re: Re: AGGIORNAMENTO DOCFA perchè docfa Invitiamo quindi a scaricare l'ultima versione di docfa attualmente disponibile.

Nome: docfa 4.00.4
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 57.43 Megabytes

Le definizioni e i concetti classici che costituiscono il complesso di conoscenze del catasto urbano sono utilizzati nel testo in maniera immediata, dandone per scontata la conoscenza da parte del professionista. La casistica è davvero variegata, per cui si è preferito evidenziare quali siano tutte le varianti possibili delle procedure basilari realmente differenti tra loro.

Il corso si sofferma anche sugli aspetti operativi relativi alla gestione e presentazione delle pratiche tramite il portale ministeriale online SISTER , ivi compreso il pagamento dei previsti tributi.

In aggiunta alla dispensa delle norme in materia catastale , è stata inserita anche una dispensa Glossario di pratica consultazione, da utilizzarsi eventualmente da parte chi non conoscesse a fondo le terminologie che si utilizzano comunemente nel catasto. Obiettivo finale è quello di consentire al tecnico di prendere confidenza con il software ministeriale a partire dal download del DOCFA 4.

Suggerisci o segnala malfunzionamenti.

Devi essere un utente registrato per commentare! Se fai già parte della nostra community usa il box in alto a destra o clicca qui per accedere con le tue credenziali, altrimenti clicca qui per registrarti , è gratis!!! Devi essere un utente registrato per rispondere a questo commento.

Sono d'accordo sul fatto che le presentazioni front-office non si possono piu' effettuare, ma quella funzione personalmente mi rendeva tutto piu' semplice, specie se si devono effettuare variazioni in successione, dove l'elenco immobili non puo' essere reperito dal SisTer aggiornato.

E' una funzione che secondo me dovrebbero reintrodurre.

Catasto fabbricati: aggiornamento software Docfa4.00.4

Un'altra osservazione che vorrei fare riguarda le dimensioni dei file esportati da DocFa vers. Se notate, invece, PreGeo con la nuova versione ha ridotto il peso del documento esportato rispetto alle vecchie versioni.

Nello specifico quando importo il dxf o dwg della planimetria o dell'elaborato planimetrico, questro viene visualizzato in maniera diversa rispetto al disegno su autocad. Le scritte risultano tutte spostate rispetto al disegno.

Qualcuno sa dirmi il motivo? Attendo Vostre riposte, grazie.

{{ data.message }}

Mentre invece con le scritte ho notato che comparivano in verticale piuttosto che in orizzontale. Quest' ultimo problema l' ho risolto andando sul mio dxf, cliccato sul testo e allargato l' area del testo.

Spero di essere stato utile. Firmo il documento e lo invio, e Sister lo scarta, nonostante rifatto 2 volte a nuovo. D1 stesso problema.

Il visualizzatore nativo dei contenuti multimediali realizzati con la famosa tecnologia tuttora ampiamente utilizzata nel mondo Internet. Il giudizio di HTML. Il giudizio degli utenti Rate this item: 1.

Attendere prego Vi basta scaricare le tre componenti principali della DOCFA e siete già operativi per il suo utilizzo. Questo file contiene le tariffe e i prospetti, ovvero le categorie con le rendite a unità, vano, mq, mc, e gli stradari, ovvero il nome corretto delle vie utilizzate in catasto. Scaricate sempre in una cartella principale, senza spazi o caratteri speciali. Se non caricate questo file dalla DOCFA, dicendo quindi al programma in quale provincia state operando, non vi fa proseguire.