Scarica Gimp

Scarica Gimp  gimp

GIMP, download gratis. GIMP Il fotoritocco si fa con l'editor di immagini open source. GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software di fotoritocco per modificare, elaborare e creare delle immagini. Questo è un software potente, a volte. Scarica l'ultima versione di GIMP: Software libero per la realizzazione e la modifica di immagini, con particolare riferimento al formato PNG. Per prima cosa, ti dirò come effettuare il download del software, dopodiché ti fornirò la procedura dettagliata per installarlo sul tuo computer, sia che tu abbia un. Gimp download gratuito. Ottieni la nuova versione di Gimp. Un programma per disegno, design e modifica delle foto ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora.

Nome: gimp
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 53.54 Megabytes

GIMP 2. Il software è gratuito, ma costantemente supportato da una community di programmatori attiva e disponibile. Nato grazie alla rivoluzione del software libero, Gimp si propone nel mercato come alternativa ai costosissimi programmi a pagamento del settore, sviluppati da aziende private e indirizzati alle fasce consumer e pro. Il più grande vantaggio del programma è la completa gratuità, senza alcun vincolo nell'utilizzo e nella condivisione con altri utenti.

La natura free del prodotto lo rende accessibile inoltre alla comunità di sviluppatori indipendenti, che lavorano frequentemente per migliorarlo e ottimizzarlo per tutte le piattaforme. Il concetto alla base di Gimp è semplice: ogni utente deve disporre di un'utility personalizzata e disponibile gratuitamente, per lavorare ai propri progetti e - quando permesso dalle competenze acquisite - collaborare allo sviluppo.

Le funzionalità di Gimp sono tantissime ed è difficile raccoglierle in poche righe.

Per quanto riguarda il salvataggio dei lavori, selezionabile dal menu "File", questo viene effettuato nel formato grafico nativo XCF, che permette di conservare senza alcun rischio le informazioni necessarie per concludere, in un secondo momento, il progetto iniziale.

Per le composizioni che si caratterizzano per la loro complessità di tipo strutturale, gli utenti possono contare sull'efficacia del raggruppamento di livelli.

Relativamente all'inserimento di testi, Gimp non fa uso di un pannello separato, permettendo l'operazione direttamente all'interno del canvas di lavoro. Grazie a tale scelta, viene garantita una maggiore velocità nel caso in cui si intenda procedere ad una modifica di elementi quali il font, il colore, lo stile e la dimensione. Il software si rivela ottimo anche in tema di personalizzazione, in quanto consente di salvare lo stato dei diversi strumenti in uno specifico profilo.

Le ultime versioni di Gimp hanno visto anche una modifica dei pannelli dinamici; risulta pertanto più semplice gestirli attraverso l'impiego di un gran numero di parametri configurabili.

Cambiamenti di sicuro interesse hanno riguardato anche il tool, conosciuto come "Cage transform", che consentono di approcciarsi in modo più semplice alle fasi di trasformazione dei diversi oggetti.

Ad essere particolarmente apprezzata è l'estrema versatilità di Gimp; in pochi attimi è possibile rendere perfette le foto, oppure effettuare delle variazioni cromatiche, ma anche applicare alle stesse degli effetti.

Nonostante i molteplici pregi il programma non è esente da difetti, anche se sono piuttosto limitati. Il più evidente è la mancanza di un supporto che permetta la gestione di 16 o 32 bit per canale.

I numerosi tool e la grande community, che ha permesso tra l'altro la realizzazione di numerosissimi tutorial reperibili online, lo hanno reso un'alternativa più che valida al costoso cugino firmato Adobe. Lavora con livelli e canali indipendenti. Interfaccia facile da usare e configurabile in base alle esigenze dell'utente, con finestre mobili.

Lavora su gruppi di immagini. Possibilità di aumentare le opzioni tramite plugin e complementi. Nuovo strumento di trasformazione unificato per effettuare trasformazioni multiple.

Nuovo strumento di trasformazione ordito.

Miglioramenti alla pittura digitale Miglioramenti ai filtri di fotografia digitale Miglioramenti di livelli e maschere GIMP 2.

La scelta di strumenti è molto ampia soprattutto per il disegno con pennelli, matite, un aerografo, uno strumento di copia, strumenti di trasformazione inclusi rotazione, scalatura, taglio e ribaltamento.